Skip to content

Credo che uno dei problemi maggiori riguardo la privacy ai giorni nostri sia il semplice fatto che quando ci registriamo ad un servizio come può essere Google, Facebook, Apple e così via, difficilmente leggiamo bene i termini e condizioni. Se tutti leggessimo e capissimo questi documenti, la percentuale di iscrizione al servizio si abbasserebbe, almeno al 50%. Forse di più? Forse si.

Le società a scopo di lucro ti mettono a disposizione dei servizi gratuitamente e raccolgono i dati di utilizzo. Sei a casa loro, è tutto loro. Facciamocene una ragione.

Per fortuna la legislazione (europea in particolar modo) cerca di frenare questo fenomeno e obbliga le società a mettere a disposizione dell’utente finale gli strumenti per modificare o cancellare queste informazioni. O almeno così dovrebbe essere.

Big G sa tutto di te

In questa guida ti presento i link utili per verificare e gestire tutte le informazioni che Google ha salvato su di te: dal tuo profilo di mercato alle tue ricerche e persino i tuoi spostamenti. È possibile sapere in qualsiasi momento quali tuoi dati sono in possesso di Google, tu puoi gestirli e ed eventualmente eliminare queste informazioni quando vuoi.

Il tuo profilo di mercato

Il profilo di mercato è un set di informazioni che Google utilizza per mostrarti gli annunci pubblicitari più pertinenti basandosi sui tuoi gusti, le tue caratteristiche e preferenze.

Per sapere il tuo profilo di mercato in base ai dati raccolti da Google, puoi consultare questo link.

In questa sezione puoi visualizzare gli argomenti che Google crede ti possano interessare, e quelle che invece non gradisci. Trovi anche informazioni sul tuo sesso e la tua età. Puoi modificare o eliminare tutte le tue caratteristiche personali salvate sui server di Google.

Preferenze pubblicitarie
Preferenze pubblicitarie personali

Molti siti tra quelli che navighi tutti i giorni ti tracciano con Google Analytics, la piattaforma di web analytics gratuita di Google. Ricordati che, qualora non volessi essere tracciato da Google Analytics, puoi scaricare questa estensione dedicata.

Per offrire ai visitatori dei siti web la possibilità di impedire l’utilizzo dei propri dati da parte di Google Analytics, Google ha sviluppato un componente aggiuntivo del browser che disattiva il codice JavaScript di Google Analytics (ga.js, analytics.js, dc.js). Se desideri disattivare Google Analytics, scarica e installa il componente aggiuntivo per il browser web in uso. Il componente aggiuntivo che disattiva Google Analytics è compatibile con Chrome, Internet Explorer 11, Safari, Firefox e Opera. Per funzionare, deve essere caricato ed eseguito correttamente nel browser in uso. Per Internet Explorer è necessario attivare i cookie di terze parti.

I tuoi spostamenti

Ogni smartphone prodotto almeno negli ultimi 10 anni ha un ricevitore GPS, un’antenna wifi e una per la rete dati. Con questi strumenti puoi essere tracciato geograficamente molto bene, e trasmettere a Google informazioni su tutti i tuoi spostamenti.

Lo sapevi che Google ha lo storico della tua posizione sul globo, giorno dopo giorno? Non ci credi? La tua “storia”, la trovi qui, nel tool chiamato Location History.

Questa funzione ti permette di vedere la classifica dei luoghi più visitati, oppure vedere sulla mappa i tuoi spostamenti su base giornaliera.

Google Location History
Google Location History: traccia gli spostamenti

In pagina trovi il link per gestire lo storico delle tue posizioni. Puoi far pulizia eliminando tutti i dati di Location History, volendo. La cronologia della posizione – Location History può essere disattivata attraverso il link “gestione attività”.

Lo storico delle tue ricerche su Google

Cosa hai cercato con lo smartphone, ieri su Google, mentre eri in pausa pranzo? Su che banner pubblicitario hai cliccato? Google memorizza ogni tuo passo in rete, puoi verificare qui con il tool Le mie attività.

Le mie attività
Le mie attività

Questo hub – My Activity permette di controllare le proprie attività sui servizi Google, cross device e cross applicazione.

Il servizio nasce per fornire agli utenti un quadro completo dei dati che Google raccoglie e condivide con terze parti, dando l’opportunità di esercitare un maggior controllo sulla privacy attraverso una serie di opzioni personalizzabili. My Activity, infatti, permette di disattivare o abilitare il salvataggio delle informazioni e di cancellare in modo definitivo quelle che non vogliamo siano associate al nostro profilo.

Ricerche vocali e altro ancora

Come saprai anche le ricerche vocali che esegui con l’assistente di Google vengono registrate ed utilizzate per migliorare gli algoritmi di risposta.

Da questo hub puoi gestire le ricerche vocali, le informazioni dei tuoi device, lo storico delle ricerche su YouTube e molto altro.

Scarica il report sicurezza e privacy mensile

Ti interessa un report personale mensile di recap sul tuo utilizzo dei servizi di Google? Qui trovi la Google Dashboard.

Con Google Dashboard puoi vedere tutti i servizi che usi di Google e quali informazioni sono salvate per ciascuno di esso. Quante email hai inviato? Quanti device Android hai? Quanti contatti hai? Quante playlist hai creato su Google Music? Sono solo alcune delle domande a cui puoi trovare risposta nella dashboard.

Google Dashboard
Google Dashboard

Chi ha accesso ai tuoi dati

Hai dato accesso ai tuoi dati Google Analytics a SemRush? Concedi i dati di Search Console a Majestic? Google ha creato un’area dove puoi verificare tutte le applicazioni di terze parti che hanno accesso ai tuoi dati.

Per scoprire a quali applicazioni o estensioni hai dato l’autorizzazione per fruire dei tuoi dati, clicca qui. Da questo link puoi scollegare tutte le app che preferisci, in questo modo non potranno più ricevere e leggere informazioni sui tuoi asset.

Applicazioni di terze parti
Applicazioni di terze parti

Sarebbe opportuno visitare questa pagina almeno ogni sei mesi e rimuovere le app non strettamente necessarie.

Cronologia visualizzazioni e ricerche YouTube

Vuoi che Google non memorizzi nel tuo profilo tutte le attività che svolgi su YouTube? Segui questo link per visualizzare lo storico delle tue visualizzazioni e ricerche effettuate su YouTube. Puoi decidere di non permettere il salvataggio della cronologia disattivando questa funzione, oppure puoi semplicemente controllare e cancellare la cronologia a tuo piacimento.

Queste informazioni vengono usate da Google per proporti video più attinenti e, ovviamente, anche pubblicità più attinenti.

Tutte le tue password salvate

Navigando sul sito passwords.google.com puoi visualizzare, gestire e cancellare tutte le password che Google (Chrome) ha salvato mentre accedevi ai tuoi siti web. Le password non le salva a tua insaputa, te lo chiede se può salvarla. Se accetti allora le immagazzina tutte in questo sito web.

Tutte le password salvate
Tutte le password salvate

Il servizio ti permette di controllare tutte le password salvate, modificarle e cancellarle.

Backup dati

E’ possibile esportare in blocco tutti i propri dati salvati sui server di Google, dati usati da tutte le sue applicazioni. La funzione di backup è disponibile qui. Puoi selezionare una o più applicazioni di cui esportare i dati.

Come navigare invisibili?

Come hai visto Google salva tantissime informazioni che ti riguardano. Ogni tuo passo in rete è tracciato e questi dati vengono utilizzati da Google e terze parti per mostrarti annunci pertinenti e chissà per cos’altro. Quello che puoi fare per limitare questa situazione è gestire i tuoi dati, cancellarli. Dove possibile puoi disabilitare, come abbiamo visto, il salvataggio automatico.

Per raggiungere un livello di anonimato superiore devi cercare soprattutto di cambiare le tue abitudini. I veri NERD fissati con la privacy usano Tor, un sistema di navigazione anonima open source. Inoltre è importante differenziare le piattaforme usate, ad esempio, per la posta e la messaggistica. Lasciare tutto in mano ad un solo player potrebbe non essere la scelta migliore per la privacy (vedi G Suite & Co.).

Ah dimenticavo, se ci tieni alla privacy non usare Facebook. Saresti capace?

Articoli correlati

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli aggiornati

Richiedi un preventivo SEO e Google Ads

Porta il tuo sito web al livello successivo con l’esperienza di EVE Milano. La nostra agenzia di Search Marketing ha ricevuto oltre 1144 richieste di preventivo, un segnale chiaro della fiducia che imprenditori e manager, come te, ripongono nella nostra specializzazione tecnica e verticale nella SEO e PPC. Se la tua organizzazione cerca competenze specifiche per emergere nei risultati di Google, noi siamo pronti a fornire quel valore aggiunto. Richiedi un preventivo ora e scopri la differenza tra noi e gli altri.
Richiedi un preventivo

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità SEO e Google Ads?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Informativa sui cookies

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza e misurazione come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.