Skip to content

Collegare un blog WordPress ad un nuovo database MySQL può servire in due occasioni:

  1. per migrare un sito su diverso hosting e dominio e per questo caso vi rimando alla guida linkata
  2. per fare upgrade del database su un server MySQL differente
Oggi vediamo il secondo caso, ovvero come cambiare il database al proprio sito senza spostare hosting e dominio.

Attiviamo il nuovo database MySQL

Si possono trovare database MySQL sia gratuiti che a pagamento. Ovviamente le performance migliori si ottengono con servizi professionali a pagamento i quali offrono maggiore spazio e maggiore velocità di esecuzione delle query.

Se state cercando un hosting gratuito di database MySQL questi link potrebbero interessarvi:

  • db4free (5MB di spazio, phpMyAdmin, upgradabile)
  • freemysqlhosting (più di 100MB disponibili, si definisce una piattaforma di testing e non di hosting. non garantisce la continuità e la sicurezza dei dati salvati online)

Che sia gratuito o meno, attivate il nuovo database e salvate i dati di accesso che andrete ad inserire nel file di configurazione di WordPress.

Importare il vecchio database MySQL

Se avete la necessità di importare i dati del vecchio database vi serve un backup (dump), se invece volete partire con un database vuoto saltate questo passo e andate direttamente ad aggiornare il puntamento del database su WordPress.

Tramite phpMyAdmin oppure un qualsiasi client front end MySQL (esempio: MySQL-Front) collegatevi al vecchio database e scaricate il dump. Collegatevi successivamente al nuovo database ed importate il dump appena scaricato.

Esportare database MySQL
Esportare database MySQL

Ora dovete dire a WordPress dove si trova il nuovo database.

Cambiare il puntamento del database su WordPress

Tutte le informazioni relative alla connessione tra WordPress e il database sono registrate nel file wp-config.php che trovate nella root di WordPress (o nella cartella principale del blog).

Il file wp-config.php non esiste nel pacchetto che scaricate di WordPress, il file infatti si genera in fase di installazione.

Dentro al file wp-config.php dovrete modificare queste informazioni:

  • Database Name: il nome del database usato da WordPress
  • Database Username: il nome utente usato per accedere al database
  • Database Password: la password usata per accedere al database
  • Database Host: il nome host del database MySQL
Modificare il file wp-config.php
Modificare il file wp-config.php

Sostituite i parametri di login nel file wp-config.php inserendo quelli del nuovo database MySQL in modo da connettere WordPress al nuovo server.

Se avete importato i vecchi dati troverete i vecchi contenuti nel sito, se invece usate un database vuoto troverete un’installazione pulita di WordPress.

Duplicator: il Plugin utile per spostare il database

Esistono diversi plugin studiati apposta per spostare i dati di WordPress da un database ad un altro, il più famoso è Duplicator.

Il plugin Duplicator offre ad amministratori e sviluppatori la possibilità di migrare o clonare un sito da una posizione a un’altra. Innanzitutto, scaricate il plugin e attivatelo, non c’è bisogno di modificare le impostazioni e ri-eseguire gli script di import/export. Il plugin serve anche come una semplice utility di backup. Il duplicatore supporta anche la sostituzione di caratteri.

Di seguito trovate un video che mostra il funzionamento di Duplicator:

Articoli correlati

Autore

Commenti |21

Lascia un commento Lascia un commento
  1. Davide 2 commenti

    Buongiorno,
    ho collegato il mio sito in wordpress ad un nuovo db su aruba. Il sito è visibile ma quando provo ad accedere al backend ho un errore di connessione al database, il classico “Error establishing a database connection”. Hai qualche consiglio da darmi al riguardo?
    Grazie
    Davide Ponzetta

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Buongiorno Davide, prima di tutto si è assicurato che il provider del database accetti connessioni da server esterni? Lo dico perchè non tutti lo permettono, di conseguenza se l’hosting vede che le connessioni al db arrivano da un altro server per attività che non siano le classiche di backup potrebbe impedire l’accesso.

      Nel caso invece la connessione sia permessa sarà sufficiente aprire il file wp-config.php ed inserire le credenziali del nuovo database come spiegato nella guida.

      Questa procedura è usata solitamente per attività di testing e sviluppo, quindi su server appositamente impostati per accettare connessioni esterne.

      Spero di averle chiarito il problema, grazie per il messaggio e buon lavoro!

      1. Davide 2 commenti

        Grazie, credo che il problema sia proprio quello che il nuvo Host non accetti connessioni da remoto ai propri DB. Inviero un ticket di assistenza ad Aruba.

  2. cesare 1 commento

    Ho un mac mini con installato os x 10.10 e server 4.
    Ho installato mysql.
    Ho creato il database “wordpress” che apro senza problemi con phpMyAdmin o con SequelPro.
    Ho installato wordpress, ho modificato il file: wp-config.php con i dati presi da phpMyAdmin, ma il mio problema è che non riesco a configurarlo in quanto mi ritorna l’errore:
    Errore nello stabilire una connessione al database.
    Che cosa mi suggerisce per capire la problematica?
    Ci sono dei comandi da terminale che simulano la connessione al database mysql, come lo esegue wordpress?
    Perché sia phpMyAdmin che SequelPro aprono senza problema il database, wordpress no?
    E’ un problema di permessi? Se si, quali permessi debbo controllare che abbiano i file?
    Grazie

    N.B.: Non è un commento all’articolo, ma penso comunque la problematica sia attinente.

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Hai provato impostando i dati di connessione: root & localhost?

      /** MySQL database username */
      define(‘DB_USER’, ‘root’);

      /** MySQL hostname */
      define(‘DB_HOST’, ‘localhost’);

  3. Pier Francesco 1 commento

    Salve, grazie per la guida. Ho un problema, ho modificato il file wp-config con le vecchie credenziali del database e reinstallato nuovamente WP.

    A questo punto però, quando faccio il login tutte le pagine precedentemente create sono sparite! Il database però è intatto…non capisco come fare a ricollegarlo.

    Grazie

  4. Alessio 1 commento

    Sto cercando di installare mediante softaculous wordpress, solo che mi da il messaggio: “The following errors were found: There was an error in connecting to the MySQL Database.”
    I dati sono corretti il nome del database è giusto e anche la pw richieste ad aruba. Non so quale problema possa esserci.

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Buongiorno Alessio, per prima cosa devi chiedere all’assistenza del provider che ti offre mySQL se il loro server accetta richieste da altri server, ovvero se puoi collegare a quel database un sito wordpress in hosting da un’altra parte.
      Sono quasi sicuro che Aruba non lo permetta ma ti consiglio di verificare.

      Ciao!

  5. marina 1 commento

    Buongiorno, grazie per tutte le informazioni che ci offrite!
    Ho un vecchio sito su aruba, ma adesso vorrei installare wordpress (sempre su aruba, ma solo provvisoriamente, perché tra qualche mese in occasione del rinnovo annuale di un altro sito su siteground ho intenzione di effettuare l’upgrade da Start Up a Grow Big e spostare anche il primo sito su Siteground).
    Però sto riscontrando grandi difficoltà nell’installazione di WordPress su Aruba.
    Ho fatto i seguenti passaggi:
    – creazione di un database Mysql su Siteground, con relativa autorizzazione per l’uso da parte del sito ospitato si Aruba
    – entro in Aruba e avvio Softaculous
    – inserisco tutti i dati relativi al database appositamente creato (unico dubbio: per “database host name” localhost non è ritenuto valido e l’installazione di blocca dopo pochi secondi, mentre inserendo siteground.com l’installazione arriva al 95% per poi bloccarsi inesorabilmente)
    – l’installazione si blocca sempre al 95%

    Cosa posso aver sbagliato? Forse Aruba non accetta database esterni (cosa che ritengo alquanto improbabile, ma non si può mai sapere)?
    L’errore potrebbe essere il “database host name”? Se si, quale potrebbe essere quello giusto?

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Buongiorno Marina, grazie per il commento. Secondo me il problema è proprio nel campo “database local host”. Il DB, da quanto hai descritto, non è nella macchina locale ma nei server di Siteground.

      Dovresti farti dare l’IP del server MySQL ed inserire qullo nel file wp-config.php

      A presto!

  6. Ilaria 1 commento

    Ciao Giovanni, ho trovato il tuo articolo su internet cercando una soluzione al mio problema, siccome avevo dei problemi tecnici con delle opzioni di jetpack ho fatto una pulizia profonda al mio sito. Adesso sto reinstallando wpml e nel plugin string translation vengono fuori più di 6000 string da tradurre nonostante il sito sia ridotto all’osso e abbia pulito tutta la cache e pure installato wp-sweep, quindi nel database sono presenti ancora tutti i dati di cose vecchie e plugin che non ci sono più. Secondo te per ripulire il database conviene che rifaccio il sito completamente o c’è un’alternativa?

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Ciao Ilaria, la pulizia del database è un’operazione molto delicata che non andrebbe fatta con tool automatici ma a mano. Per database di diversi megabyte potrebbe voler dire passare ore a spulciare tabelle e righe per cancellare tutto quello che non serve più. Spesso infatti conviene partire da una nuova installazione se si vuole un database totalmente ripulito. C’è da dire che mySQL non rallenta vistosamente anche con DB “sporchi”. Spero di averti dato qualche info in più :) a presto!

  7. lorella 1 commento

    Buongiorno vorrei chiedervi gentilmente informazioni: avrei un sito WP vecchio tutto backuppato, con relativo backup a parte del DB, vorrei capire cosa c’è e chiedo come posso fare? posso mettere sullo spazio hosting tutta la cartella WP poi aprire la configurazione dando il numero di un DB esistente, e dopo cambiare la configurazione di WP dando il il nuovo DB che poi sarebbe il vecchio è corretto o sbaglio ? grazie Lorella

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Ciao Lorella grazie del commento.

      Per capire cosa c’è dentro un database mysql ti basta scaricarlo sul pc e aprirlo con un notepad. Scorri i dati, sarà facile trovare frasi che ti ricordano di cosa si tratta.

      Mettere in piedi un altro sito e attaccarlo a quel db è più complicato di quello che sembra, sicuramente impiegheresti di più.

      Spero di averti aiutata, a presto!

  8. Mena 1 commento

    Ciao, ho un problema di cui davvero non riesco a venire a capo. Ho effettuato la migrazione del mio sito e come per magia nella home è sparito il footer, visibile adesso solo nella pagina “indice ricette”. Non ho cambiato codici… semplicemente dopo aver fatto la migrazione non riesco più a visualizzare il footer nella home. Cosa può essere successo? Grazie

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Ciao Mena,
      prova a disabilitare tutti i plugin e riabilitarne uno per volta e vedi se si sistema.
      Prova anche a salvare di nuovo l’impostazione dei permalink.
      Sono cose che in genere aiutano, ma ci sono molte variabili non è facile darti una risposta certa.

  9. Antonio 4 commenti

    Ciao Giovanni esiste un modo per resettare il database esistente del sito costruito in wordpress e ripartire con un database pulito senza dover installare nuovamente wordpress?
    Grazie

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Ciao Antonio, hai provato https://wordpress.org/plugins/wordpress-database-reset/
      ?

      1. Antonio 4 commenti

        Grazie credo faccia al caso mio!

  10. Roberto 1 commento

    Buongiorno Giovanni, ho cambiato hosting di gestione del dominio, passando ad hosting aruba.
    Avendo effettuato questa migrazione, per riattivare il sito è necessaria l’installazione di WordPress, o basta caricare le cartelle del sito nella cartella root del dominio e modificare il file wp-config.php? In MySQL devo importare il database che ho esportato nel file .sql dal precedente hosting, giusto? ho esportato anche il dump.
    Grazie tante per la tua gentilezza.

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Ciao Roberto grazie per il commento.
      Nel tuo caso seguirei questo processo:

      1. caricamento file via FTP
      2. caricamento db su server MYSQL
      3. modifica file wp-config.php
      4. test del sito web modificando file HOST del tuo PC
      5. se tutto ok cambiare puntamento DNS verso nuovo IP
      6. ripristino file HOST del tuo pc

      Ad ogni modo ti consiglio di leggere la guida dedicata alla migrazione di un sito web, chiaramente ignora la questione cambio dominio dato che non è il tuo caso.

      A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli aggiornati

Richiedi un preventivo SEO e Google Ads

Porta il tuo sito web al livello successivo con l’expertise di EVE Milano. La nostra agenzia di Search Marketing ha ricevuto oltre 1121 richieste di preventivo, un segnale chiaro della fiducia che imprenditori e manager, come te, ripongono nella nostra specializzazione tecnica e verticale nella SEO e PPC. Se la tua organizzazione cerca competenze specifiche per emergere nei risultati di Google, noi siamo pronti a fornire quel valore aggiunto. Affidati alla nostra esperienza per fare la differenza.
Richiedi un preventivo

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità SEO e Google Ads?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Informativa sui cookies

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza e misurazione come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.