Skip to content

WordPress è una piattaforma potente per il blogging, ma può anche essere frustrante quando si deve sistemare qualcosa che non funziona a dovere sul proprio sito. A volte il server litiga con WordPress e lascia tutti bloccati in modalità manutenzione! Per fortuna c’è sempre l’accesso FTP, per cui non abbiamo problemi a ripristinare rapidamente il normale funzionamento, anche se questo richiederà prima un po’ di impegno da parte nostra…

WordPress e il server hanno litigato ed ora hai il sito bloccato in manutenzione? Nessun problema, ti basta l’accesso al server FTP per ripristinare il corretto funzionamento.

Accedi al server FTP, nella root dovresti vedere un nuovo file chiamato .maintenance, ti basterà cancellarlo per rimuovere la Maintenance Mode:


Se l’articolo ti è servito lascia un commento o condividilo con i social :)

Articoli correlati

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli aggiornati

Richiedi un preventivo SEO e Google Ads

Porta il tuo sito web al livello successivo con l’esperienza di EVE Milano. La nostra agenzia di Search Marketing ha ricevuto oltre 1146 richieste di preventivo, un segnale chiaro della fiducia che imprenditori e manager, come te, ripongono nella nostra specializzazione tecnica e verticale nella SEO e PPC. Se la tua organizzazione cerca competenze specifiche per emergere nei risultati di Google, noi siamo pronti a fornire quel valore aggiunto. Richiedi un preventivo ora e scopri la differenza tra noi e gli altri.
Richiedi un preventivo

Vuoi ricevere un avviso al mese con le nuove guide pubblicate?

Iscriviti alla newsletter!

Informativa sui cookies

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza e misurazione come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.