Skip to content

A volte, quando lavoro con liste di parole chiave importate da diversi strumenti, vengono inseriti spazi bianchi all’inizio o alla fine delle celle.

Gli spazi aggiunti possono impedire il corretto funzionamento di formule basate sul confronto di testo, come ad esempio vlookup, cerca.verticale in Italiano.

Quindi ho cercato un metodo per ripulire le parole chiave da questi spazi indesiderati ad inizio o fine stringa.

In un’altra guida avevo mostrato una cosa simile, ovvero come rimuovere l’ultimo carattere con Excel.

Formula Generica

La formula più semplice da usare è TRIM. La funzione TRIM rimuove gli spazi aggiuntivi dal testo, lasciando solo singoli spazi tra le parole ma nessuno spazio all’inizio e alla fine del testo.

Formula Excel Inglese
=TRIM(B3)
Formula Excel Italiano
=ANNULLA.SPAZI(B3)

Spiegazione: quando è necessario rimuovere gli spazi iniziali e finali da testo in una o più celle, è possibile utilizzare la funzione TRIM (ANNULLA.SPAZI in Italiano).
Nell’esempio la formula punta alla cella B3, correggila in modo che punti il testo da ripulire.

Una volta che hai rimosso gli spazi in più, è possibile copiare le celle con formule e incollare tramite “incolla speciale” come solo “valori” per ottenere il testo finale.

La funzione TRIM è completamente automatica. Rimuove sia gli spazi iniziali e finali dal testo, e anche “normalizza” più spazi tra le parole a un solo carattere di spazio. Tutto quello che devi fare è fornire un riferimento a una cella.

TRIM con CLEAN

La funzione TRIM (ANNULLA.SPAZI in Italiano) rimuove tutti gli spazi dal testo ad eccezione dei singoli spazi tra le parole. La funzione ANNULLA.SPAZI è stata progettata per troncare gli spazi ASCII a 7 bit (valore 32) dal testo. Nel set di caratteri Unicode è presente un ulteriore spazio denominato spazio unificatore con un valore decimale pari a 160. Questo carattere viene generalmente usato nelle pagine Web come entità HTML  . Se usata da sola, la funzione ANNULLA.SPAZI non rimuove tale spazio.

In caso dovessi rimuovere anche le interruzioni di linea dalle celle, è possibile aggiungere la funzione CLEAN (LIBERA). La funzione CLEAN rimuove i caratteri non stampabili, come ad esempio le interruzioni di linea  ..

Formula Excel Inglese
=TRIM(CLEAN(text))
Formula Excel Italiano
=ANNULLA.SPAZI(LIBERA(B3))

Funzione avanzata

Si noti che la funzione CLEAN non è in grado di rimuovere tutti i caratteri non stampabili, in particolare uno spazio non-breaking, che può apparire in Excel come CHAR (160). Aggiungendo la funzione SUBSTITUTE è possibile rimuovere codici caratteri specifici. Ad esempio, per rimuovere uno spazio non-breaking, è possibile utilizzare:

Excel Inglese
=TRIM(CLEAN(SUBSTITUTE(B3,CHAR(160)," ")))
Excel Italiano
=ANNULLA.SPAZI(LIBERA(SOSTITUISCI(B3,CODICE.CARATT(160)," ")))
Ti ricordo che B3 è la cella che contiene il testo da ripulire.

Per visualizzare il codice carattere di una stringa usa CODE (CODICE):
Formula Excel Inglese
=CODE(A1)
Formula Excel Italiano
=CODICE(A1)
La formula visualizza il codice carattere del primo elemento della stringa, gli spazi non-breaking hanno codice 160, lo spazio normale ha codice 32.

Nota: come segnalato nei commenti, alcune versioni di Excel non utilizzano la “virgola” come separatore nelle formula, ma usano il “punto e virgola”. Se la funzione dovesse darti errore prova a cambiare il separatore.

Scarica il file Excel

Per agevolarti ho inserito in questa pagina un file Excel con un esempio.

Ti piace la SEO e vorresti approfondire le nozioni di Excel? Ti consiglio di dare un occhio alla guida Excel per la SEO.

Articoli correlati

Autore

Commenti |9

Lascia un commento Lascia un commento
  1. Marco Bari 1 commento

    Era esattamente quello che cercavo, grazie mille mi hai fatto risparmiare diverse giornate di lavoro :D

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Grazie Marco, felice di averti aiutato!

  2. Francesco 1 commento

    Nella versione di Office 2016 la funzione SOSTITUISCI non permette l’utilizzo di virgole per separare gli attributi (in realtà non so se nelle altre versioni è così o vanno utilizzati i punti e virgola).
    Fatto sta che gli attributi vanno separati da “;” e non dalle “,”, esattamente così: SOSTITUISCI(B3;CODICE.CARATT(160);” “).
    Comunque grazie, mi è servito.

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Ciao Francesco, in certe versioni Excel il separatore è la virgola invece del punto e virgola. Hai ragione e mi sono dimenticato di segnalare questa particolarità. Grazie!

  3. DOMENICO 1 commento

    grazie sei un grande

  4. Alessio 1 commento

    Grazie infinite!

  5. Daniele 1 commento

    Grazie mille per l’aiuto

  6. SALVATORE 1 commento

    FANTASTICO!

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Grazie Salvatore :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli aggiornati

Richiedi un preventivo SEO e Google Ads

Porta il tuo sito web al livello successivo con l’expertise di EVE Milano. La nostra agenzia di Search Marketing ha ricevuto oltre 1121 richieste di preventivo, un segnale chiaro della fiducia che imprenditori e manager, come te, ripongono nella nostra specializzazione tecnica e verticale nella SEO e PPC. Se la tua organizzazione cerca competenze specifiche per emergere nei risultati di Google, noi siamo pronti a fornire quel valore aggiunto. Affidati alla nostra esperienza per fare la differenza.
Richiedi un preventivo

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità SEO e Google Ads?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Informativa sui cookies

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza e misurazione come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.