Skip to content

Problemi di Web Reputation?

Monitorare la propria reputazione online (Brand Reputation) è diventato importante per chiunque, non è più un’attività rilegata negli uffici delle grandi multinazionali. Quale datore di lavoro, prima di affrontare un colloquio non “googola” il nome della persona che sta per incontrare?

Lo fanno tutti, e se stai cercando lavoro, più che cercare una raccomandazione, dovresti preoccuparti che Google non sia il primo a parlare male di te.

Vale lo stesso discorso per le aziende e per i loro prodotti: gli acquirenti prima di effettuare un acquisto cercano dei feedbacks online, leggono blogs, domandano su forums. Ecco perchè sapere cosa dice la rete di te o della tua attività ti permette di essere consapevole della credibilità che hai da spendere. Monitorare i buzz online è importante anche per valutare l’efficacia di eventuali azioni di Web Marketing in corso.

Per fortuna esistono degli strumenti, tools di Web Reputation gratuiti (o quasi) che scovano, informano e notificano ogni qual volta viene pubblicato un contenuto sul web e social networks con attinenza a parole chiave specificate (ad esempio “mio nome”, “nome gruppo musicale”, “nome del prodotto”).

I Tools gratuiti per monitorare la Web Reputation

Ecco un elenco di strumenti online gratuiti per monitorare la Brand e Web Reputation.

  • Fanpage Karma è uno strumento di social media monitoring, si collega alla tua pagina Facebook e ne analizza i dati: i post che hanno ottenuto maggior successo, gli orari migliori per postare aggiornamenti di stato, esegue confronti con le pagine dei competitor e molto altro. Versione free abbastanza limitata.
  • Agorapulse, ex Barometer, è un benchmark di analisi per pagine aziendali Facebook sviluppato da AgoraPulse. Il tool mostra alcuni KPI della pagina e li confronta con i valori medi rilevati su tutte le altre pagine analizzate da Barometer. Se non si è pronti per investire in una piattaforma di gestione della reputazione o di ascolto sociale autonoma, Agorapulse è un’eccellente opzione 2 in 1: offre sia la programmazione che i bit di monitoraggio. Lo strumento troverà @mentions degli account che connetti e commenti sui tuoi post sui social media, oltre a consentire la ricerca di parole chiave di tua scelta su Twitter. Lo strumento ti consente inoltre di identificare gli influencer all’interno del tuo pubblico di social media e di assegnare conversazioni alla tua squadra con un clic del mouse. Mentre Agorapulse non offre il monitoraggio web, è un’ottima scelta se sei interessato principalmente a menzioni sociali.
  • Tagboard utilizza hashtag per cercare e raccogliere i post pubblici sui social media in pochi secondi dopo essere stati postati su Twitter, Instagram e Facebook.
  • Tintup è una piattaforma UGC Enterprise potente e affidabile, ti consente di trovare, curare, possedere e visualizzare contenuti generati dagli utenti in tutte le tue campagne di marketing, siti Web, app e display per aumentare la brand awareness.
  • Brandwatch è la proprietaria di BuzzSumo. La suite mette a disposizine diversi strumenti premium di social analytics e marketing intelligence. Brandwatch è uno dei più potenti strumenti di ascolto sociale in termini di analisi, ma è anche uno dei più costosi. Oltre all’aspetto del monitoraggio, Brandwatch offre riconoscimento delle immagini, dati demografici sul pubblico, argomenti di tendenza nella tua nicchia, accesso API e dashboard che possono essere esportati in presentazioni PowerPoint personalizzabili. Brandwatch ha anche una propria piattaforma di visualizzazione dati chiamata Vizia. Lo strumento ti consente di visualizzare i dati del tuo Brandwatch e di combinarli con approfondimenti provenienti da numerose integrazioni (tra cui Google Analytics, Buzzsumo e Hootsuite).
  • Talkwalker offre tool di social media analytics, riconoscimento dei video, ricerca influencer ed intelligenza artificiale. Talkwalker è un social media monitoring e social analytics. Semplice da utilizzare e incredibilmente efficace. Traccia le conversazioni più importanti sui social media in tempo reale da un’unica pratica schermata. Segui le citazioni su social network come Twitter e Facebook, Pinterest, YouTube, Google+ e su blog, forum e siti di notizie. La potente tecnologia di crawling di Talkwalker fornisce uno degli indici di ricerca più completi in assoluto di dati social e online di tutto il mondo. In questo modo potrai essere certo di monitorare tutte le discussioni più importanti del social web nel tuo Paese e a livello globale.
  • Mention tiene traccia delle conversazioni online in tempo reale, ovunque si verifichino. Mention scansiona tutti i principali social network, oltre a blog, forum, notizie e siti di recensioni. Con questo strumento puoi trovare le conversazioni significative online, relative al tuo marchio. Gli strumenti di rilevamento dell’influencer ti aiutano a trovare partner con cui lavorare e diffondere il tuo messaggio. Mention è un altro strumento di monitoraggio web e social. Il suo obiettivo è la ricerca in tempo reale: la configurazione di un avviso ti darà risultati delle ultime 24 ore. I dati storici sono disponibili su richiesta nell’ambito dei piani personalizzati. Oltre all’ascolto sociale, Mention ti consente di scoprire gli influencer di Twitter e Instagram eseguendo rapide ricerche di parole chiave. Lo strumento ti consente quindi di aggiungere influencer di tua scelta agli elenchi, salvare gli elenchi in CSV e importarli nello strumento CRM. Mention viene fornito con report ricchi di dati disponibili immediatamente, ma il vero potere è nel Centro informazioni in cui è possibile creare report personalizzati e automatizzare la consegna.
  • Wolframalpha analizza i dati del tuo account Facebook e fornisce moltissime informazioni e statistiche di sicuro interesse.
  • Sharedcount è un semplice script che mostra le condivisioni sociali di un dato URL.
  • Twtrlnd, ora diventato Klear è un tool che ho scoperto al ConvegnoGT ed è stata una piacevole sorpresa. Questo strumento traccia i profili Twitter e Facebook e fornisce molte metriche valide per misurare l’efficacia dei post e più in generale la forza e l’autorità dell’account.
  • Backtweets è uno strumento di ricerca e tracciamento di backlinks su Twitter. Se un URL è stato condiviso su Twitter questo strumento lo trova.
  • Twopcharts pannello di controllo con molte statistiche sull’account Twitter. Genera anche charts locali per competere con altri utenti nella stessa città.
  • Social Oomph offre diverse funzionalità per gli utenti di Twitter. Invia email contenenti tweets contenenti specifiche parole chiave. Può anche essere usato per tracciare le @repliche.
  • Twitter Search era formalmente Summize. Questo tool ricerca attività su Twitter riguardo parole chiave, links oppure user activity in tempo reale.
  • Tweetstats genera molti grafici con statistiche sulle abitudini di utilizzo del nostro account Twitter.
  • Trendsmap è una mappa mondiale che mostra i topic più discussi nelle rispettive aree geografiche.
  • Crowdfireapp, ex Justunfollow, è un comodo servizio per gestire le iscrizioni su Twitter, grazie a questo strumento puoi smettere di seguire molti utenti automaticamente riducendo le operazioni manuali. Il tool offre anche un servizio di social monitoring.
  • Followerwonk è un tool di analytics per Twitter sviluppato da SEOmoz con il quale si possono analizzare i propri followers a trovare nuovi profili da seguire. Le statistiche fornite sono tantissime e davvero utili, per accedere basta fare login con Twitter e poi godetevi i dati.
  • Tweetdeck è un tool simile a HootSuite ma specifico per Twitter. Lo strumento, scaricabile gratuitamente, gestisce, pubblica e traccia le attività del vostro account su Twitter. TweetDeck è la dashboard ufficiale dei social media di Twitter che ti consente di gestire la tua presenza su Twitter come azienda, in particolare se hai più account a cui invii regolarmente messaggi. Il layout della colonna dello strumento ti consente di aggiungerne diversi “Stream”: feed da persone che segui, post di tendenza, messaggi diretti e menzioni di qualsiasi parola chiave di tua scelta. Per quest’ultimo, TweetDeck consente di accedere alle funzionalità di ricerca di Twitter, con la possibilità di limitare le ricerche verso il basso utilizzando filtri per lingua e posizione, parole chiave a corrispondenza inversa e intervalli di date. È quindi possibile impegnarsi con menzioni per conto di qualsiasi account Twitter che si connette all’app.
  • TweetReach è uno strumento per monitorare la diffusione dei propri tweet.
  • Twazzup è uno strumento di monitoraggio dell’account Twitter adatto ai neofiti dei social network. Ti basta inserire il nome che vuoi monitorare e lo strumento ti mostra aggiornamenti in tempo reale su influencer, retweet ed altre informazioni.
  • Curalate strumento di marketing e analytics per Pinterest e Instagram.
  • Pinalerts è un allarme che avvisa via email ogni volta che qualcuno pinna un’immagine dal tuo sito.
  • Tailwindapp permette di scoprire contenuti, schedulare post, monitorare le conversazioni online, amplificare la reach organica e analizzare i risultati di campagne su Pinterest ed Instagram.
  • Piqora strumento per individuare gli influencer di nicchia e per suggerire nuove connessioni.
  • Olapic, ex Piqora, è un content engine che aiuta i marchi a raccogliere e distribuire contenuti generati dagli utenti e non solo. Puoi curare le foto dei clienti reali con precisione e analizzate l’impatto sul traffico e visibilità, prestazioni e metriche di coinvolgimento.
  • Google Blog Search è un motore di ricerca per blog.
  • Technorati è il leader per quanto riguarda i motori di ricerca per blog. Traccia l’autority, l’influenza e la popolarità dei blog.
  • Google Alerts è sicuramente il più semplice e il più facile da utilizzare. Google Alert ti avvisa tramite posta elettronica quando compaiono sul web degli articoli che corrispondono agli argomenti o parole chiave che hai specificato.
  • Cyfe è una dashboard estremamente flessibile, permette infatti di connettersi a numerosi servizi online, scaricare i dati e mostrarli in semplici dashboard. Si possono tracciare ad esempio account AdWords, Analytics e Search Console, notifiche da Google Alert, profili social e molto altro. Sicuramente un tool da provare.
  • Rankur è un tool generico per monitorare la web reputation. Rankur permette di tracciare citazioni di keywords nelle pagine di siti web e social networks, backlinks, account facebook e twitter.
  • Metacritic è un interessante aggregatore di recensioni e feedback provenienti dalla rete. Aggrega i contenuti e cerca di assegnare un punteggio di rilevanza in base agli “umori” del web, scarsa la presenza di gruppi italiani.
  • MonitorThis è un aggregatore di ricerche che pesca i risultati da 26 differenti motori di ricerca per feeds.
  • Naymz è un social network focalizzato sulla reputazione, personal branding e verifica dell’identità. La versione base è free.
  • Yasni è un motore di ricerca dedicato a cercare persone sul web attraverso le informazioni pubbliche disponibili, incluse immagini, video, profili sui social networks e post nei blog.
  • Klout è un servizio che analizza tutti i nostri social network e assegna un punteggio di “notorietà ed influenza” nelle rispettive tematiche trattate.
  • Kred il fratello di Klout.
  • Buffer è uno strumento che permettere di condividere contenuti su diversi social secondo la logica del “best time to tweet”. Lo strumento calcola in quale orario i vostri followers sono più attivi e pubblica le vostre condivisioni soltanto nei momenti più hot. Buffer tiene traccia dei click ricevuti e della visibilità raggiunta da ogni post.
  • HootSuite è un tool per gestire più account social contemporaneamente. Diventa utile per condividere cross-platform, per pianificare la pubblicazione dei post e per tracciare le interazioni con i propri contenuti condivisi.
  • HowSociable è una piattaforma per monitorare e confrontare la tua presenza sui social con quella dei competitor. Lo strumento è gratuito per la gestione fino a 12 social, con la versione premium invece si sbloccano tutti e 24.
  • IceRocket offre il monitoraggio di blog, Twitter e Facebook in 20 lingue.
  • Naymz include i siti https://www.reputation.com/ e https://brandyourself.com/ dedicati al monitoraggio social per aziende e privati.
  • Yasni è un motore di ricerca gratuito dedicato alla ricerca di persone sul web. Riunisce tutte le informazioni pubblicamente disponibili e i risultati di ricerca, comprese immagini, video, social network, esposizioni e post.
  • Brandseye usa una tecnologia che identifica gli argomenti che guidano il sentimento pubblico, aiutandoti a capire non solo come le persone si sentono, ma cosa li fa sentire in questo modo. La folla di analizzatori umani di BrandsEye classifica i singoli post sui social media in una serie di categorie specifiche del settore, dai servizi finanziari alle telecomunicazioni.
  • Salesforce ha acquistato Radian6 importando tutte le sue funzioni di monitoring.
  • Awario è uno strumento relativamente nuovo che rende i social media e il monitoraggio del web accessibili per aziende di qualsiasi dimensione. Awario offre molte funzionalità che troverai negli strumenti a livello aziendale. È possibile utilizzare lo strumento per monitorare le menzioni del proprio marchio, concorrenti, settore o persino impostare query booleane complesse per i casi di utilizzo meno ovvi. Ad esempio, Awario ti consente di rilevare copie plagiate dei tuoi contenuti, trovare menzioni di marchi senza link che puoi trasformare in link e monitorare nuovi backlink sul tuo sito. La piattaforma offre anche uno strumento di vendita sociale, chiamato Leads, come componente aggiuntivo gratuito per tutti gli utenti. Lo strumento utilizza informazioni previsionali per trovare persone che chiedono consigli su un prodotto come il tuo o che cercano un’alternativa ai tuoi concorrenti.
  • Keyhole è un altro strumento di social media 2 in 1: consente di automatizzare i post e di tracciare le parole chiave o gli hashtag su Twitter e Instagram. Inoltre, puoi monitorare le menzioni sui brand attraverso blog e siti di notizie. Lo strumento è dotato anche di analisi, tra cui analisi dei sentimenti, nuvole di parole chiave e mappe di menzione che mostrano da quali paesi provengono le tue citazioni sociali. I piani di livello superiore di Keyhole includono anche funzionalità premium come il monitoraggio degli influencer del settore, lo sblocco di menzioni storiche e l’accesso alle API ai dati di Keyhole.

Monitoraggio back-links

  • Majestic è forse lo strumento più famoso ed utilizzato per monitorare i backlink verso il proprio sito.
  • OpenSiteExplorer è un buono spider che individua backlink verso un dato sito web.
  • Ahrefs.com fornisce dati e statistiche sui backlink verso un dato URL.
  • Bing Webmastertools tra la numerose funzioni di questo strumento vi è anche la possibilità di scaricare il database di link in ingresso.
  • Google Search Console tra la numerose funzioni di questo strumento vi è anche la possibilità di scaricare il database di link in ingresso.
  • Linkstant vi avvisa per email ogni volta che il suo bot scova un link verso il vostro sito.

Share Count, scopri quante condivisioni hanno le pagine del tuo sito

  • Socialsiteexplorer è uno strumento che visualizza il numero di condivisioni sui social networks di un dato URL.
  • Sharedcount contatore di condivisioni sociali di URL.

Per quanto riguarda le discussioni, è buona cosa avere degli alert ogni qual volta qualcuno risponde ai tuoi commenti su blog o forum (è bene rispondere sempre, soprattutto alle critiche). Era quello che faceva Cocomment prima che venisse chiuso, una cosa vagamente simile la fa Disqus.

Vorresti consigliare un altro tool? Lascia il link nei commenti! Ti serve una consulenza in Web Marketing e Web Reputation?

Articoli correlati

Autore

Commenti |7

Lascia un commento Lascia un commento
  1. Simi 1 commento

    Grazie !!! Followerwonk è strepitoso :)

  2. Stratovarius 1 commento

    Ciao Giovanni, io ho un ecommerce e pinterest è molto importante, i tool che hai consigliato sono davvero utili non immaginavo di non poterne più fare a meno!

  3. Sanfra 1 commento

    Bravo che la tieni sempre aggiornata :) è nei miei preferiti!

  4. cristina 1 commento

    Grazie Giovanni per il tuo articolo, un cliente mi ha chiesto un software a pagamento per monitorare la web reputation del proprio sito web per i prossimi due anni. MI sapresti consigliare?
    grazie mille

    1. Giovanni Sacheli 759 risposte

      Ciao Cristina, il tool perfetto universale per tutti i social non esiste secondo me, ci sono tanti tool buoni per analizzare singoli social. Uno che fa bene o male tutto è https://hootsuite.com/ che ha un costo moderato. Per monitorare invece le menzioni online torna sempre utile Google Alert oppure un software di analisi dei backlink come Majestic.com. A presto e buon lavoro :)

  5. Otti 1 commento

    Buongiorno,
    sono una studentessa all’ultimo anno di magistrale in psicologia e sto svolgendo una tesi sulla social media intelligence. Vorrei sapere se esiste un qualche tools gratuito che mi permetta di leggere i post pubblicati sui principali social network negli anni 2015 e 2016, inserendo naturalmente delle parole chiave.
    Grazie mille per l’aiuto!

    1. Giovanni Sacheli 759 risposte

      Ciao Ottavia, i tool linkati in questa pagina rappresentano tutte le fonti interessanti che conosco, non ne ho altre. Il problema della tua richiesta è che per leggere i post scritti da altri devi considerare sempre il livello di privacy che ogni utente imposta sui propri post. I post privati o condivisi solo con alcune persone non sono rintracciabili da strumenti vari.

      Prova Social Mentions, è fatto proprio per quello ma con tutti i limiti del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli aggiornati

Richiedi un preventivo SEO e Google Ads

Porta il tuo sito web al livello successivo con l’esperienza di EVE Milano. La nostra agenzia di Search Marketing ha ricevuto oltre 1146 richieste di preventivo, un segnale chiaro della fiducia che imprenditori e manager, come te, ripongono nella nostra specializzazione tecnica e verticale nella SEO e PPC. Se la tua organizzazione cerca competenze specifiche per emergere nei risultati di Google, noi siamo pronti a fornire quel valore aggiunto. Richiedi un preventivo ora e scopri la differenza tra noi e gli altri.
Richiedi un preventivo

Vuoi ricevere un avviso al mese con le nuove guide pubblicate?

Iscriviti alla newsletter!

Informativa sui cookies

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza e misurazione come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.