Skip to content

La Web Analytics è molto importante per tracciare e monitorare le prestazioni di un sito web e personalizzare Google Analytics per ottenere nuovi report è fondamentale per ogni agenzia SEO. Oggi ho scoperto un metodo alternativo per tracciare con Google Analytics la posizione media delle parole chiave che generano visite organiche provenienti da Google.xx.

In un precedente articolo avevo spiegato un metodo basato sui filtri e i segmenti avanzati di Google Analytics: Creare un report Analytics con la posizione organica delle parole chiave. Il metodo non è semplice come questo da implementare ma permette di avere grafici interessanti da mostrare ai clienti.

Questo metodo richiede l’inserimento di un codice Javascript nel template del sito e come risultato mostrerà la posizione (media ed effettiva) della parola chiave nella SERP di Google. Il codice da implementare è questo:

<script type="text/javascript">
if (document.referrer.match(/google\./gi) && document.referrer.match(/cd/gi)) {
  var myString = document.referrer;
  var r        = myString.match(/cd=(.*?)&/);
  var rank     = parseInt(r[1]);
  var kw       = myString.match(/q=(.*?)&/);
  
  if (kw[1].length > 0) {
    var keyWord  = decodeURI(kw[1]);
  } else {
    keyWord = "(not provided)";
  }

  var p        = document.location.pathname;
  _gaq.push(['_trackEvent', 'RankTracker', keyWord, p, rank, true]);
}
</script>

Il codice NON deve essere modificato, è già pronto per essere copiato e incollato nel template. Il mio consiglio è di incollare lo script subito dopo il codice di monitoraggio di Google Analytics, in modo da avere tutti gli script vicini (per comodità, nulla di più).

Questo script genera un evento chiamato “RankTracker”. Il nome dell’evento può essere modificato direttamente nella parte finale del codice in riga 15.

Dopo aver implementato il codice nel sito, Google Analytics inizierà a tracciare il ranking delle parole chiave e troverai tutte le informazioni in Google Analytics sotto la sezione “Content | Events | Top Events”.

Lo script non ha valore retroattivo, quindi Analytics inizierà a mostrare i dati soltanto dal momento in cui lo script viene implementato nel template del sito!

L’Average Value è la posizione media della parola chiave che ha generato la visita da Google, in altri termini è il rapporto Event Value/Total Events. Ti consiglio di personalizzare il report anche per aggiungere la Landing Page nella “Secondary dimension”, questo offre maggiori informazioni sopratutto per le parole chiave “not provided”.

Ranking delle parole chiave su Analytics
Ranking delle parole chiave su Analytics

Ogni report di Analytics può essere personalizzato a piacimento aggiungendo o rimuovendo campi. Ad esempio potrebbe essere utile inserire il “Bounce rate“, le conversioni oppure il tempo di permanenza sul sito.

Nel grafico di Google Analytics è interessante sostituire la voce “Visits” con “Average value” per avere una rappresentazione grafica delle fluttuazioni di ranking avute nel tempo e quindi tracciare i miglioramenti e/o peggioramenti nel posizionamento nei motori di ricerca.

Il codice è stato testato e funziona correttamente se inserito nella sezione HTML “head”, prima della chiusura “body” non l’ho provato… Se hai domande o vuoi suggerire delle modifiche non esitare a lasciare un commento! Nel caso queste informazioni ti fossero servite regala un like :)

Articoli correlati

Autore

Commenti |6

Lascia un commento Lascia un commento
  1. SEOman 1 commento

    Amazing :) Sia questo che l’altro metodo di tracciamento del ranking sono molto interessanti, tra l’altro questo si implementa in un attivo!
    L’altro come dici tu è utile per i grafici e perché mi stampa la posizione di ranking a lato delle keywords.

    Grazie Giò ottime info!

  2. Geppo 2 commenti

    fantastico :) 2 minuti per implementarlo e già funziona!
    Proverò anche l’altro metodo ma mi sembra più complesso e io con Analytics non ci so smanettare molto…

  3. Giovanni Sacheli 752 risposte

    Geppo prova non è difficile, devi solo seguire attentamente le istruzioni :)

  4. Nino 2 commenti

    Buona sera. Solo a me non funziona?
    Ho un blog su blogger e ho dovuto sostituire & con & per eliminare errore indicato. Messo codice in head sotto il codice di analytics .
    Sono andato dopo 2 giorni su analytics comportamento.eventi.eventi principali ma non vedo niente

    1. Giovanni Sacheli 752 risposte

      Ciao Nino, grazie per il commento. Questo articolo è molto vecchio è possibile che non funzionino più questi script. Ad oggi il modo migliore per tracciare le parole chiave è con Google Search Console. A presto!

  5. Nino 2 commenti

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli aggiornati

Richiedi un preventivo SEO e Google Ads

Porta il tuo sito web al livello successivo con l’expertise di EVE Milano. La nostra agenzia di Search Marketing ha ricevuto oltre 1121 richieste di preventivo, un segnale chiaro della fiducia che imprenditori e manager, come te, ripongono nella nostra specializzazione tecnica e verticale nella SEO e PPC. Se la tua organizzazione cerca competenze specifiche per emergere nei risultati di Google, noi siamo pronti a fornire quel valore aggiunto. Affidati alla nostra esperienza per fare la differenza.
Richiedi un preventivo

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità SEO e Google Ads?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Informativa sui cookies

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza e misurazione come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.