Skip to content

Rilasciato a luglio 2007 daGoogle, il tag “unavailable_after” consente di indicare quando Googlebot non deve più eseguire la scansione di un URL.

Unavailable_after è una direttiva da inserire come meta tag nella sezione <head> dell’HTML:

<META NAME="GOOGLEBOT" CONTENT="unavailable_after: 7-Jul-2020 20:00:00 EST">

Questo tag è utile quando si dispone di una pagina promozionale di offerte a tempo limitato e in questa pagina la promozione scadrà in una data specifica.

Utilizzando il tag “unavailable_after”, puoi dire a Google di non eseguire la scansione di questa pagina dopo la scadenza della promozione.

Definizione di Google per il meta tag Unavailable_After:

Do not show this page in search results after the specified date/time. The date/time must be specified in a widely adopted format including, but not limited to RFC 822, RFC 850, and ISO 8601. The directive is ignored if no valid [date/time] is specified. By default there is no expiration date for content.

Esistono diversi scenari pratici per il tag unavailable_after. Il più ovvio è per i test e per pagine online a tempo limitato. Supponiamo ad esempio che tu abbia pubblicato una pagina con offerte che scadono ad una certa data. Il tag unavailable_after ti consente di definire quando una pagina indicizzata del tuo sito web deve sparire dai risultati di Google.

Altri casi pratici? Supponi di avere una pagina web che parla di eventi, che linka a una pagina evento diversa ogni settimana. Oppure pubblichi annunci di lavoro disponibili solo per un mese. Pagine come queste, che mostrano un’offerta o evento a tempo limitato, sono ottimi esempi di pagine che non vorresti che Google scansionasse frequentemente dopo una certa data.

Google ha anche aggiunto il supporto per controllare l’accesso a documenti non HTML che non possono contenere meta tag per il blocco, come file PDF, audio, documenti xls e così via. Ciò avviene tramite una nuova direttiva X-Robots-Tag emessa tramite l’intestazione HTTP utilizzata per servire il file.

HTTP/1.1 200 OK 
Date: Tue, 25 May 2010 21:42:43 GMT 
(…) 
X-Robots-Tag: unavailable_after: 7 Jul 2020 20:00:00 EST 
(…)

Utilità su larga scala?

Il tag unavailable_after potrebbe aiutare il crawl budget di grossi siti di notizie con centinaia di migliaia di pagine e articoli magari vecchi di 10 o più anni. Infatti, utilizzando accuratamente questo tag su contenuti indicizzati ma obsoleti, Googlebot non eseguirà la scansione di quei contenuti con la stessa frequenza, consentendo alle pagine più importanti di occupare la maggior parte del budget di scansione del sito.

È importante notare che questo meta tag non deve essere utilizzo per le pagine con contenuti evergreen. Solo perché il contenuto di una pagina non cambia nel tempo, non significa che non debba essere sottoposto a scansione regolarmente. Questo tag dovrebbe essere utilizzato solo per le pagine che non sono più importanti e non dovrebbero essere posizionate nei risultati di ricerca.

Articoli correlati

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli aggiornati

Richiedi un preventivo SEO e Google Ads

Porta il tuo sito web al livello successivo con l’esperienza di EVE Milano. La nostra agenzia di Search Marketing ha ricevuto oltre 1146 richieste di preventivo, un segnale chiaro della fiducia che imprenditori e manager, come te, ripongono nella nostra specializzazione tecnica e verticale nella SEO e PPC. Se la tua organizzazione cerca competenze specifiche per emergere nei risultati di Google, noi siamo pronti a fornire quel valore aggiunto. Richiedi un preventivo ora e scopri la differenza tra noi e gli altri.
Richiedi un preventivo

Vuoi ricevere un avviso al mese con le nuove guide pubblicate?

Iscriviti alla newsletter!

Informativa sui cookies

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza e misurazione come specificato nella cookie policy. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni. Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.